Cronaca

Arrestato per abusi sessuali su minori, era l’estorsore del caso Mauro Romano

venerdì 14 febbraio 2020

Gli inquirenti stanno valutando il collegamento del 69enne di Taviano con la scomparsa del ragazzino avvenuta 43 anni fa all'età di 6 anni.

L’arresto del 69enne di Taviano per abusi di carattere sessuale a carico di minori potrebbe dare nuove risposte sul caso di Mauro Romano, il ragazzino di 6 anni, scomparso da Racale il 21 giugno del 1977. L’anziano avrebbe ottenuto favori sessuali da ragazzini tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 con la creazione di materiale pedopornografico.

L’uomo è lo stesso condannato per aver tentato di estorcere denaro alla famiglia di Mauro promettendo nuove informazioni con alcune terribili telefonate. Per quella vicenda il 69enne aveva ricevuto una condanna a 4 anni e 8 mesi.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
09/03/2020
Il Consiglio Episcopale Regionale si è riunito ...
Cronaca
09/03/2020
Nuove indicazioni saranno disponibili nella giornata di ...
Cronaca
09/03/2020
Eseeguiti due ordini di carcerazione emessi dalla Procura ...
Cronaca
06/03/2020
Operazione dei carabinieri forestali a Parabita, Matino e ...
Sta per essere pubblicato uno studio sugli effetti nocivi di alcuni interferenti endocrini presenti in cosmetici, ...