Economia e lavoro

Oltre 18 milioni per investimenti e assunzioni nel Sud Salento, via del Mise ai fondi per il Pit9

martedì 29 gennaio 2019
L'avviso del Mise in attuazione dell'accordo di programma stipulato nel gennaio dello scorso anno.  

In arrivo 18 milioni e 600mila euro per il Pit 9. Con una circolare del 25 gennaio, il Mise ha attivato a misura anti-crisi prevista dal decreto ministeriale del 9 giugno 2015 concretizzando così l’Accordo di programma sottoscritto il 4 gennaio 2018 tra ministero, Regione Puglia e Invitalia. La misura ha come obiettivo il rilancio del TAC salentino: attività imprenditoriali, salvaguardia dei livelli occupazionali, sostegno dei programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale nel territorio dei Comuni ad elevata specializzazione del settore “Tessile - Abbigliamento – Calzaturiero”.

L'investimento deve essere superiore al milione e mezzo ma non superiore a 3 milioni complessivi e gli imprenditori sono obbligati a concludere entro un anno le assunzioni e a non decrementare il numero di addetti nei successivi tre anni.
Il personale, ovviamente dopo la verifica dei requisiti professionali, dovrà appartenere al bacino geografico di riferimento.

I Comuni interessati sono: Acquarica Del Capo, Alessano, Alezio, Alliste, Andrano, Aradeo, Bagnolo Del Salento, Botrugno, Calimera, Cannole, Casarano, Castrignano De' Greci, Castrignano Del Capo, Castro, Collepasso, Corigliano D’Otranto, Corsano, Cursi, Diso, Gagliano Del Capo, Galatone, Gallipoli, Giuggianello, Giurdignano, Maglie, Martano, Martignano, Matino, Melissano, Melpignano, Miggiano, Minervino Di Lecce, Montesano Salentino, Morciano Di Leuca, Muro Leccese, Nardò, Neviano, Nociglia, Ortelle, Otranto, Palmariggi, Parabita, Patù, Poggiardo, Porto Cesareo, Presicce, Racale, Ruffano, Salve, San Cassiano, Sanarica, Sannicola, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Seclì, Soleto, Specchia, Spongano, Sternatia, Supersano, Surano, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Tricase, Tuglie, Ugento, Uggiano La Chiesa, Zollino

Le domande per accedere agli aiuti potranno essere presentate a Invitalia a partire dalle ore 12.00 del 29 marzo 2019 e sino alle ore 12.00 del 28 maggio 2019.

mgm

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
11/07/2019
Protesta questa mattina nella zona industriale di Taviano. “Non siamo mafiosi, ...
Economia e lavoro
28/06/2019
Il ricorso contro le tariffe imposte per il conferimento in ...
Economia e lavoro
13/06/2019
Vincono le isole: Elba e Creta per le mete internazionali. Cresce la voglia di vacanze ...
Economia e lavoro
24/05/2019
In questi giorni la Soprintendenza sta inviando ai Comuni ...
Sta per essere pubblicato uno studio sugli effetti nocivi di alcuni interferenti endocrini presenti in cosmetici, ...