Taviano

Pag Volley, la società vince bando regionale e lancia un progetto di inclusione

mercoledì 22 agosto 2018

Si chiama “Gioco dunque includo” il progetto della società tavianese che si è aggiudicato il bando regionale.

Incontri nelle scuole salentine di Primo e Secondo grado per promuovere i valori dello Sport e del Volley soprattutto fra i più piccoli. Ma anche “Domeniche dello Sport” e una palestra diffusa all’aperto nelle periferie, nelle piazze e in biblioteca. E infine una settimana interamente dedicata allo Sport con tornei, corsi, dibattiti sul tema dello sport e inclusione sociale. Prima vittoria della stagione per la Pag volley Taviano che si aggiudica il progetto “Gioco dunque includo” finanziato dall’Assessorato allo Sport della Regione Puglia. Un progetto che ha l’obiettivo principale di utilizzare lo sport come strumento di inclusione sociale, facendo leva sulle straordinarie capacità di coinvolgimento proprie della pratica sportiva.

In tale contesto il sodalizio giallorosso del Presidente Mauro Gaetani con questa proposta intende rafforzare la propria azione sociale che rappresenta uno dei tratti distintivi della Pag Volley in collaborazione con enti pubblici (fra cui i Comuni di Racale e Taviano), Istituti scolastici, Parrocchie, associazioni sportive e sociali, una libreria e una rete di professionisti del settore di levatura nazionale.

Tutte le iniziative in programma, nello specifico, si svolgeranno in più fasi: il primo step prevede incontri con le scolaresche del territorio per sensibilizzare i ragazzi su alcuni temi specifici quali la corretta alimentazione, gli stili di vita salubri, la cura del corpo, le pratiche sportive e socialità. Una seconda azione prevede la realizzazione delle “Domeniche dello Sport” due volte al mese per tutta la durata del progetto. Nello specifico si organizzeranno attività, educazione e pratica sportiva in diversi punti della città che per l’occasione si trasformerà in una sorta di “palestra diffusa”: dalle periferie, alle piazze minori e nei pressi del patrimonio culturale cittadino (la biblioteca comunale, il museo civico, palazzi storici, chiese, ecc.) ogni luogo sarà utilizzato allo scopo. La partecipazione è aperta a bambini e adulti e sono previste attività differenziate per età. Un’attenzione particolare sarà rivolta al coinvolgimento dei disabili e degli immigrati attraverso l’organizzazione di giochi e attività di gruppo o in squadre. Alla fine di giugno, inoltre, andrà in scena “Gioco dunque includo”: una settimana interamente dedicata allo sport con tornei, corsi, dibattiti sul tema dello sport e inclusione sociale.

Ma un’anteprima del lungo anno Pag dedicato allo Sport andrà in scena già sabato 25 e domenica 26 agosto in occasione della “Notte turchina”, evento interamente dedicato al mondo dei più piccoli che si svolgerà presso il Giardino Costiero di Torre Suda. Durante questo appuntamento, la libreria attiva “La Soffitta senza Tetto”, partner di progetto, curerà una serie di letture animate rivolte ai bambini sui temi dell’inclusione sociale e dello sport, facendoli divertire e giovare con tematiche di fondamentale importanza per il futuro delle nostre comunità. «Lo Sport è un potenziale strumento di sviluppo territoriale di partecipazione e inclusione sociale – commenta il Presidente della Pag Volley Mauro Gaetani - capace di affermare quei principi di inclusione, solidarietà, rispetto delle regole, rispetto reciproco. La Pag Volley tramite esperti e istruttori qualificati punta a sensibilizzare i bambini, i ragazzi e le famiglie a praticare lo Sport. E la mission del progetto è sintetizzata proprio nella sua denominazione: Gioco dunque includo».

Fonte: Area comunicazione. 

Altri articoli di "Taviano"
Taviano
13/12/2018
Nuovo peggioramento in atto, merito di due perturbazioni di origine atlantica che stanno ...
Taviano
12/12/2018
Freddo risveglio questa mattina, grazie all'irraggiamento notturno, con temperature ...
Taviano
11/12/2018
Nella struttura erano ospitati 25 cani in pessime ...
Taviano
11/12/2018
Arriva la prima neve in Puglia, con spolverate nel foggiano e nel barese oltre i 500 ...
Sta per essere pubblicato uno studio sugli effetti nocivi di alcuni interferenti endocrini presenti in cosmetici, ...